Gli ultimi articoli


Die Erde ist eine Fabrik

Die Schopfteufelskralle ist eine wunderschöne, seltene Gebirgsblume, deren botanische Bezeichnung soviel wie „geflochtene Blase“ bedeutet. In dieser herrlichen Blumenschönheit, in der sich das Absolute als Teufelskralle manifestiert, steckt keinerlei Gewinn. Sie ist aus utilitaristischer Sicht…

La Maratona dles Dolomites 2022: tutti noi in un Ciüf

Ciüf potrebbe farci pensare al suono del treno; in effetti la Maratona dles Dolomites è una grande locomotiva, fatta di tante anime che quest’anno viaggeranno sui binari del Ciüf che significa fiore nella nostra lingua ladina. Perché abbiamo scelto per questa 35a edizione il tema dei Ciüf, della…

Less is More – Meno è di Più

Quest’anno, per la 35a edizione della Maratona dles Dolomites, a fronte di 27.300 richieste di partecipazione, abbiamo deciso di abbassare il numero delle iscrizioni di mille unità, passando da novemila a ottomila iscrizioni. Il motivo è presto detto: vogliamo migliorare la qualità dei servizi,…

Manca poco

Manca poco. Arriverete in tanti e potrete godervi il paesaggio, anzi, sarete voi a essere paesaggio. Perché il paesaggio non esiste se non in noi, in quello che percepiamo. Quindi il paesaggio naturale è una nostra costruzione creativa e, attraverso le nostre azioni, lo determiniamo. Nel bene o nel…

FuTurismo, un accorato appello contro la monocultura turistica

Perché? Tutte le cose importanti, sagge, decisive, illuminanti, assolute, poetiche, meravigliose e imprescindibili sono già state dette, scritte, musicate, dipinte, filmate, scolpite. E forse, visto come sta girando il mondo, appaiono del tutto inascoltate, perfino inutili. E allora perché scrivere…

Bentornato Alex

Ciao Alex, sono qui che aspetto il tuo ritorno e non sai quanto mi manchi. Mi manchi anche perché mi facevi tanto divertire. “Eh, non ho la gamba oggi…”, così rispondevi a chi ti avvicinava dopo l’impresa alla Maratona dles Dolomites: 138 chilometri e 4200 metri di dislivello superati con le tue…

Chi è Michil?

“L’intelligenza dei luoghi e la loro bellezza, possono nascere solo dalla responsabilizzazione e dalle sincere rivendicazioni di chi vi risiede”